26 Mag 2016

Apple ID, come cambiare la password

La password associata al proprio Apple ID è estremamente strategica, quindi non è solo importante tenerla il più possibilile al sicuro ma è anche fondamentale cambiarla in modo periodico o in ogni circostanza in cui sia consigliabile farlo.

Ma perché è così importante questa password? Di sicuro perché dà accesso all’Apple Store, permette gli acquisti online di musica, film e altro. Si tratta quindi di una grande comodità che però richiede al tempo stesso accortezza e attenzione.

Lo scopo di questa pagina è quello di fornire le informazioni necessarie alla modifica di questa password, fornendo anche alcune informazioni accessorie. Il primo passo da compiere prevede l’accesso a appleid.apple.com e l’inserimento del proprio Apple ID e della password.

ap0

Nel caso in cui si abbia configurato un’autenticazione basata su due fattori procedere con tale operazione usando le informazioni ricevute via SMS.

ap2

La pagina personale relativa all’Apple ID offre un quadro in merito a nome, indirizzo, compleanno, caselle email e dispositivi associati all’utente. Permette anche di cambiare le informazioni associate alla modalità di pagamento e, infine, mostra le newsletter di Apple alle quali si è iscritti.

Tutte le informazioni appena descritte possono essere agevolmente modificate, ma la nostra attenzione in questo specifico articolo riguarda la modifica della password. Per procedere selezionare il pannello Security.

ap3

Nella parte superiore del pannello è disponibile il link che permette di modificare la password e viene anche fornita un’indicazione in merito alla data in cui è stato effettuato l’ultimo aggiornamento.

ap4

Procedere quindi a modificare la password cliccando sul link dedicato e inserire una nuova password sufficientemente robusta. In questo frangente suggeriamo una password sufficientemente lunga, contenente numeri e caratteri maiuscoli o minuscoli; per memorizzarla potrebbe essere utile sfruttare un password manager.

ap5

Da considerare un ultimo dettaglio: dopo aver modificato la password del proprio Apple ID sarà necessario rieffettuare il login da ogni dispositivo personale reinserendo le nuove credenziali. Poniamo l’ultimo accento all’aspetto sicurezza: se ancora non lo avete fatto, è importante configurare l’autenticazione a doppio fattore che consente di gestire l’accesso ai dispositivi in modo ancor più sicuro.

23 Mag 2016

Come recuperare seriale e codice IMEI di iPhone e iPad

I dispositivi basati su iOS sono associati a una serie di numeri che in modo univoco ne permettono l’identificazione. I due più importanti sono il numero seriale e il codice IMEI, sigla che molti di noi avranno già sentito nominare e che significa International Mobile Station Equipment Identity (IMEI). Questi numeri sono importanti nel caso in cui si debba attivare o disattivare un dispositivo, gestire una riparazione o in situazioni di furto.

Considerando l’importanza di questi codici è quindi consigliabile prenderne nota e conservarli con cura, in modo tale che nel momento del bisogno potremo averli sempre a portata di mano. Vediamo quindi come recuperare tali importanti codici.

Sul tuo dispositivo iOS individua il pannello Impostazioni e all’interno del menu seleziona Generali.

i2

Nella pagina Generali seleziona Info.

i4

Nella pagina Info sarà sufficiente effettuare uno scroll verso il basso per visualizzare il numero seriale e il codice IMEI del dispositivo. Su prodotti dotati di display piccolo (diagonale inferiore a 6 pollici) il codice IMEI potrebbe essere visualizzato in modo troncato: per poter leggere tutti i caratteri è sufficiente selezionarlo.

i3

Per poter disporre dei codici in futuro è quindi preferibile prenderne nota, oppure vi suggeriamo di fare uno screenshot (premere tasto Home e Power contemporaneamente) del pannello Info e di inviare tale immagine via email alla vostra casella di posta elettronica o a quella di un contatto da voi selezionato.

© 2019 Enrico Misciattelli. All rights reserved.

back to top